Primula Galantucci

I Miei Libri

Accade tutto in un attimo

Il romanzo narra la storia autobiografica di una ragazza alla ricerca di se stessa che, tra dispiaceri e difficoltà da affrontare, trova il senso della propria vita, offrendo a chi ne ha bisogno, quel conforto che lei stessa ha ricevuto. Un romanzo pieno di emozioni, colpi di scena e speranza.

accadde tutto in un attimo - Primula Galantucci

L'inesistenza del tempo

Da un incontro casuale nasce un romanzo: è la storia di Silvana e dei suo rapporto conflittuale con la madre. La protagonista cerca invano di comprendere il motivo dell’assenza di affetto e tenerezza, sentimenti che crede di aver finalmente trovato in un uomo incapace, pero, di provarli. Amori, passioni e tradimenti, passati e presenti, si alternano tra le righe di quest’opera, con continui colpi di scena. Ripercorrendo una vita di ricordi, Silvana scopre quasi per caso la soluzione ai suo dilemma.

insistenza del tempo - Primula Galantucci

L'amico Pinocchio

L’amico Pinocchio è la storia di un insegnante di pianoforte che decide di portare nella sua scuola un burattino di legno assomigliante a Pinocchio che gli aveva scolpito il padre ormai defunto. Questo Pinocchio sembra avere dei poteri magici in quanto qualsiasi persona si siede vicino per suonare lo fa senza sbagliare nulla e la voce piano piano si sparge e tutti vogliono studiare con il maestro Fulvio. Un giorno viene organizzato un concerto da parte del comune e dev’essere presente anche Pinocchio e proprio in questo concerto lo stesso viene rapito. Fulvio lo cerca e affronterà varie avventure per ritrovarlo e riportarlo nella sua scuola.
DISPONIBILE SU AMAZON (in versione cartacea e digitale).

L'Amico Pinocchio

Les jeux sont faits

Trent’anni dopo la morte dei genitori, la protagonista, che mai è riuscita a rassegnarsi a questa perdita, per un caso fortuito ritorna a Campione d’Italia, dove ha vissuto da bambina. Campione d’Italia è sinonimo di Casinò, e la sala da gioco le riporta alla mente il padre, il suo favoloso papà, che a lungo vi ha lavorato. Arriva spontanea la necessità di riannodare i ricordi, riassettare le esperienze e nel farlo, in una sorta di lettera aperta, racconta al padre quanto è accaduto nella sua vita e nel mondo negli anni in cui lui non c’è stato. Primula Galantucci si apre alla suggestione della memoria, scardina le difese e si consegna alla pagina bianca riempiendola di amore e di voglia di vivere. La bambina timida e riservata di un tempo si rivela così per la donna determinata che è oggi, risoluta a non farsi stritolare dalle dinamiche societarie di una professione affascinante quanto spietata, appassionata di musica jazz, sempre disponibile per gli amici. E nel ripercorrere, con un pizzico di nostalgia agrodolce, i luoghi che il padre frequentava, incontra i suoi colleghi i quali, ora che la casa da gioco è fallita, le raccontano di lui e di alcuni aneddoti della vita del Casinò e dei suoi assidui giocatori. Il viaggio a ritroso nel tempo, per il Lettore, si trasforma in una riflessione sui legami e sulle dinamiche familiari troppo spesso intrise di e se…

les-jeux-sont-faits

Pages of the world

Questo libro è una raccolta di scritti di Primula Galantucci ed altri autori. La pubblicazione è in inglese.
Testo in inglese

pages-of-the world

Per ciò che sei io vivo

Esprimersi attraverso i versi significa abbracciare e sperimentare con tutte le possibili coniugazioni dell’esperienza e dell’emozione, e Primula Galantucci riesce a immergersi e a immergere il lettore in una vera e propria esperienza sensoriale.
Le righe e i versi diventano così immagini, suoni, quadri che rimandano colori, sensazioni, suggestioni, come una passeggiata in una galleria d’arte.
ogni parola è un colore e un’emozione, ogni verso è una forma e un ricordo. Ogni poesia è un esercizio di intimità, ogni pagina un messaggio per capire meglio se stessi.
Il corpo, il tempo, l’amore, la tenerezza e la compassione prendono la forma di parole per costruire una dedica all’Arte, che il lettore può decidere di assorbire come preferisce: un po’ alla volta o tutta insieme, poco importa; quello che conta è il risultato, un tempo sospeso in cui ritrovare se stesso e l’altro.

PER CIò CHE SEI IO VIVO

Guida appetitosa di Napoli e dintorni

Guida appetitosa di Napoli e dintorni, escursioni culinarie e ricette parla del viaggio che ho fatto in camper, con mio marito Antonio, della durata di una settimana a Napoli e dintorni.
In questa guida ho voluto descrivere giorno per giorno i luoghi che abbiamo visitato: città, monumenti, parchi, ville antiche, spiegando come ci si può spostare comodamente anche con i mezzi pubblici o noleggiando uno scooter e fornisco gli indirizzi di tutte le strutture alle quali ci siamo appoggiati durante il soggiorno, per fare in modo che i lettori abbiano a portata di mano un vero itinerario da seguire nel quale non manca proprio nulla.
C’è l’indirizzo del campeggio, del noleggiatore degli scooter, gli indirizzi delle caffetterie, dei ristoranti, delle pizzerie, delle pasticcerie e poi quelli dei siti archeologici, delle ville monumentali e addirittura di un parrucchiere, di un ferramenta, di un marmista, di una società che si occupa di edilizia, ecc.
Ci sono inoltre le descrizioni dei cibi più appetitosi e tipici di questa zona e alcune ricette che ho raccolto strada facendo.

GUIDA APPETITOSA DI NAPOLI E DINTORNI

Le ali in testa

Questo libro è un progetto scritto a più mani per esprimere e raccontare tutti i disagi, le aspettative e i sogni di ogni ragazzo. È stato ideato per poter aiutare, con i proventi ricavati dalle vendite, tramite l’associazione “Tutti giù per terra” ogni ragazzo in difficoltà.
È un libro che dedichiamo a tutti gli adolescenti che stanno vivendo un momento di cambiamento e transizione, è una valvola di sfogo e di confronto con tanti coetanei che affrontano le problematiche di questa età particolare perché sottolinea lo sbocciare dei fiori che tutti siamo stati.
È un libro rivolto anche ai genitori che si trovano improvvisamente a dover accettare i cambiamenti dei propri figli che stanno attraversando la delicata fase di passaggio verso la vita degli adulti.
Questa raccolta di racconti, come spiega la bellissima prefazione di Andrea di Gregorio, che ha curato e selezionato i racconti dando vita a quest’opera, parla e descrive gli stati d’animo dei ragazzi che si trovano a fare i conti con una nuova fase della loro vita, quella che li accompagnerà a diventare adulti e li formerà, la fase più delicata e importante: l’adolescenza.
Le ali in testa è un libro adatto a tutti, che fa sognare e ricordare!

“Marlena” è il mio racconto: parla di una ragazza che non si piace, che si sente messa da parte da tutti e dalla sua famiglia, che ha solo una vera amica con la quale si confida e insieme a lei capirà che la vita è bella, se la si guarda dalla giusta prospettiva. Scoprirà l’amicizia, l’amore e si sentirà più bella, riconciliandosi con la sua famiglia e con il mondo intero.

Le Ali in testa

Il sogno di ognuno di noi

Cosa succederebbe se all’improvviso, in una giornata rovente di piena estate, scomparisse la corrente elettrica e tutto si fermasse? Anche nello studio del Commissario Martinelli, posto al piano attico del Bosco Verticale, è scomparsa l’elettricità e qualsiasi impianto, computer, elettrodomestico non può essere azionato e sta iniziando a fare davvero molto caldo. Contestualmente è scomparsa anche la sua segretaria, Teresa, senza lasciare nessuna traccia di sé. Nel condominio tutti cercano di fare qualcosa e, tra le sirene che suonano impazzite e la mobilitazione degli inquilini, si sta generando un caos indescrivibile. Bisogna discendere a piedi fino al locale cantine nel quale sono posizionati i generatori elettrici ma la porta è stata chiusa dall’interno e non si riesce ad aprire se non facendola esplodere con la dinamite. Dopo il misterioso ritrovamento, di un biglietto recante un messaggio cifrato, nel locale delle cantine si susseguiranno una serie di eventi concatenati che porteranno il Commissario ad indagare sul movente dell’accaduto. Riuscirà a scoprire l’artefice dei fatti e a ritrovare la sua impiegata scomparsa?
DISPONIBILE SU AMAZON (in versione cartacea e digitale).

il sogno di ognuno di noi

Racconti in biblioteca

Dal corso di scrittura creativa, che ho ideato e svolto in biblioteca, nasce questa raccolta di racconti che sono stati scritti da ogni partecipante, seguendo le linee editoriali e i consigli di scrittura, e che ho deciso di pubblicare su questa antologia.

racconti in biblioteca

Poesie amare, poesie d'amore, poesie da amare

La mia anima è in continuo subbuglio, è un mare in tempesta e un cielo senza nuvole su un campo di fiori primaverili: gioia, esaltazione, paura, delusioni, amore, tristezza, speranza, amicizia, solitudine. Tutte queste emozioni si muovono quotidianamente dentro di me e nella mia mente spingendomi a cercare di descriverne gli stati d’animo, fissare il tempo che passa fissandolo per sempre su di un quaderno. Se fossi una pittrice sarei invasa da tele, pennelli e colori ovunque.
Mi piace scrivere da sempre e cerco così di immortalare i miei pensieri sulla carta e infine sul computer, per non perderli e poi dimenticarli. I miei appunti, così come gli schizzi di un pittore, sono tracciati su foglietti di carta, block notes, diari, agende, sugli scontrini del supermercato e sul cellulare: li ritrovo in borsa, ripiegati in qualche libro qua e là, in un cassetto o in macchina. Scriverei anche sulle pareti di casa ma odio il disordine. A volte si tratta di estratti di romanzi, altre volte di racconti e molto spesso di poesie. In questa silloge ne ho raccolte solo alcune che ho suddiviso per argomenti e che voglio regalare ai miei lettori ai quali auguro una buona lettura e una piacevole immersione nelle emozioni.

Poesie amare, poesie d'amore, poesie da amare

Seguimi

©2021-2024 Primula Galantucci. Tutti i diritti riservati.

info@primulagalantucci.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY

Primula Galantucci
P.IVA: 03109860134